Under 16 Reg. Vittoria di misura del Desenzano

23 Gennaio 2023
La squadra i mister Lombardi batte il Montichiari 1-0 e torna alla vittoria dopo un finale di girone d’andata concluso con due sconfitte
di Stefano Setti

MONTICHIARI (Brescia) 22.01.2023 – Nel primo incontro del girone di ritorno del campionato regionale Under 16, il Desenzano vincono a Montichiari con il risultato di 1-0 e si mantengono al secondo posto ad un solo punto dalla vetta occupata dalla Rigamonti che sabato ha espugnato il campo del Darfo Boario.
Malgrado la gara sia stata dominata dal Desenzano, basta uno spunto di Lombardi dopo mezz’ora di gioco, per mettere le mani sui tre punti e tornare in via Durighello con una nuova vittoria.
Partita tecnicamente perfetta da parte del Desenzano che vince meritatamente contro un avversario che si chiude in area cercando di sorprendere i ragazzi di Lombardi in contropiede. Infatti, l’unica occasione per il Montichiari è una conclusione degli avanti rossoblu dopo una ripartenza che Mongiello rispedisce al mittente con una grande parata.
Alla mezzora la partita si sblocca grazie ad un’azione corale da parte di tutta la squadra che mette Lombardi a tu per tu col portiere, che viene trafitto.

Nel secondo tempo il Desenzano cerca il colpo del definitivo ko al Montichiari, ma la difesa si chiude sempre bene non consentendo ai gardesani un punteggio più ampio.

CLICCA QUI per risultati, classifica e prossimo turno

TABELLINO
A.S.D VOLUNTAS MONTICHIARI – CALCIO DESENZANO 0-1 (pt. 0-1)
RETI: 30’ pt. Lombardi.
MONTICHIARI: Papa, Giordano (dal 39’ st. Frezza), Bertazzoli (dal 27’ st. Battaglioli), Pigoli, Cagliari (dal 31’ st. Casella), Posenato, Godwin (dal 24’ st. Badolato), El Mouh (dal 31’ st. Lassoued), Hila (dal 18’ st. Rosini), Doci, Colizzi. Allenatore Giorgio Carbone.
DESENZANO: Mongiello, Melnychuk (dal 11’ st. Colombo), Faccioli, Cela, Cirelli, Dragoti D. (dal 23’ st. Dragoti E.), Lombardi (dal 11’ st. Paolini), Zontini, Bat (dal 35’ st. Pollonio), Gozza, Stagliano. Allenatore Massimo Lombardi.
AMMONITI: Giordano (M) e Doci (M).
ESPULSI: Colizzi (M).